Veduta frontale del palazzo delle Poste

Il Palazzo delle Poste e Telegrafi è un imponente edificio situato a Grosseto in piazza della Vasca.

È stato realizzato tra il 1929 e il 1932 su progetto dell'architetto Angiolo Mazzoni e si presenta nel tipico stile razionalista del periodo fascista. Precedentemente la sede delle Poste era situata all'interno delle mura, presso l'edificio di piazza Socci oggi sede dell'Archivio di Stato.

Sulla facciata dell'edificio, sopra il portale architravato, è scolpito il complesso del Cavallo e Cavaliere, che simboleggia la Maremma domata dalla mano dell'uomo, ad opera dello scultore veneto Napoleone Martinuzzi. Sempre opera di Martinuzzi è la statua di san Cristoforo posta nella saletta di destra dell'edificio. L'atrio è decorato anche con la statua della Madre del ravennate Domenico Ponzi.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.