Grossetopedia Wiki
Advertisement

Veduta frontale del palazzo su piazza Baccarini.

Il Palazzo del vecchio Tribunale è un edificio situato in piazza Baccarini a Grosseto.

Storia[]

L'edificio risale alla seconda metà del XIX secolo ed è stato costruito su un preesistente edificio medievale. Adibito a sede del tribunale di Grosseto, è stato poi rimasto inutilizzato dopo il 1964, anno in cui è stato completato il moderno Palazzo di Giustizia di piazza Fabbrini. Ospita dal 1975 il Museo archeologico e d'arte della Maremma e il Museo d'arte sacra della diocesi di Grosseto, nell'allestimento voluto dell'allora direttore Aldo Mazzolai. Il palazzo è stato restaurato tra il 1992 e il 1999.[1]

Architettura[]

Il palazzo si presenta com un imponente edificio, disposto su tre livelli, che chiude il lato meridionale di piazza Baccarini.

Il portale d'ingresso, situato al centro della facciata principale, si presenta ad arco tondo, come le finestre che si aprono sui due livelli superiori; quelle al piano terra presentano, invece, forme quadrilatere. Molto caratteristico risulta essere il rivestimento della facciata in stile neorinascimentale, che di quell'epoca cerca di imitare il bugnato.

Note[]

  1. Mariagrazia Celuzza, Museo archeologico e d'arta della Maremma – Museo d'arte sacra della diocesi di Grosseto. Guida, Nuova Immagine Editrice, Siena, 2007, pp. 31-33.

Bibliografia[]

  • Aldo Mazzolai, Grosseto. Il museo archeologico della Maremma, Grosseto, 1977.
  • Marcella Parisi, Grosseto dentro e fuori porta. L'emozione e il pensiero, Siena, C&P Adver Effigi, 2001.
Advertisement