Palazzo Tripoli è un edificio situato a Grosseto in piazza Tripoli.[1]

L'edificio fu costruito nel 1915 su progetto dell'architetto Lorenzo Porciatti, e fu uno dei principali palazzi del nascente quartiere Tripoli, che nei primi anni venti era chiamato ironicamente Triboli date le pessime condizioni in cui versava: davanti all'edificio infatti si veniva a formare un pantano ogni volta che pioveva anche per poco tempo[2]. Pochi anni dopo l'amministrazione riqualificò l'area e la zona si espanse intorno al palazzo realizzato da Porciatti, che divenne il punto di riferimento di piazza Tripoli.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. Innocenti Mario, Innocenti Elena, Grosseto: briciole di storia. Cartoline e documenti d'epoca 1899-1944, edizione riveduta e corretta, Grosseto, Editrice Innocenti, 2005, p. 298.
  2. ibidem.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.